TELA
TErra di Arte e di Lavoro

ENTE FINANZIATORE

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, avviso pubblico “EduCare”. Progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza”. Il progetto ha ottenuto 90 punti su 100 (prot. n. 448).

 

ENTI ATTUATORI

Borghi Artistici Impresa Sociale 

​​

ENTI PARTNER

Comune di Alvito, Atina e Villa Latina, referenti degli Istituti Scolastici Omnicomprensivo di Alvito - Tecnico Agrario di Alvito e comprensivo di Atina, imprese e associazioni della Valle di Comino, in particolare Verde Blu e Festival delle Storie.

DURATA DEL PROGETTO

Il progetto ha la durata complessiva di 6 mesi e si svolge da Giugno 2021 a Dicembre 2021

DESCRIZIONE DEL PROGETTO​

TELA promuove attività e servizi, rivolti a bambini/ragazzi 0-18 anni e loro famiglie residenti nei Comuni partner e nella Valle di Comino. Attraverso la promozione di esperienze culturali, visite guidate nei musei, attività ludiche-ricreative, laboratori artistici e sportivi si intende sviluppare l’attenzione al bene comune e ai bisogni della comunità civile, la conoscenza e la valorizzazione del territorio e del patrimonio culturale e artistico.

Il progetto Te.L.A. intende contrastare i fenomeni della dispersione scolastica e della povertà educativa, garantendo pari condizioni di accesso e partecipazione ai servizi educativi, senza distinzione alcuna di genere, sesso, etnia, età, disabilità e orientamento religioso delle famiglie, garantendo pari opportunità di educazione, istruzione, cura, relazione e gioco.

Le attività progettuali sono coerenti con quanto previsto dall’art.38 del Decreto Legislativo 65/2017che riconosce l’Outdoor education e l’educazione diffusa come pratiche educative consolidate che vedono protagonisti nuovi attori, quali fattorie didattiche e agriturismi, centri sportivi, parchi e riserve naturali.

Sia per contesto territoriale (la Valle di Comino) sia per vocazione il Progetto TELA promuove un modello di “comunità educante” che mette insieme soggetti e azioni in grado di sostenere tutte le bambine, i bambini, le ragazze e i ragazzi (da 0 a 18 anni) nella fase di recupero della dimensione educativa, sociale e aggregativa interrotta con il “lockdown” obbligato dall’emergenza Covid 19 ed intende farlo attraverso l’attivazione di un sistema diffuso di offerta di servizi educativi, di recupero della cultura ambientale e di riscoperta della natura.

Il modello vede Scuola-Comuni-Enti del Terzo Settore-Associazioni-Imprese collaborare al fine di sviluppare un sistema integrato di educazione e di istruzione che favorisca l’accrescimento di potenzialità variegate (capacità di relazione, autonomia, creatività, apprendimento) in un adeguato contesto affettivo, ludico e cognitivo, e garantire pari opportunità di educazione e di istruzione, di cura, di relazione e di gioco, superando disuguaglianze e barriere territoriali, economiche, etniche e culturali.

 

AZIONI LABORATORIALI ESTIVE

SPORT - totale ragazzi/e coinvolti 30

Laboratori di avvicinamento al cavallo e laboratori di ippoterapia

Basket

Piscina

Parco Avventura

 

CULTURA - Tot. 200 partecipanti

Alla scoperta del patrimonio culturale

Visite alla scoperta del patrimonio archeologico (Museo archeologico di Atina e della Valle di Comino, aree archeologiche di Cassino e Rocca Janula).

 

Bebè in musica

Laboratorio di sviluppo della musicalità per bambini da 0 a 36 mesi e da 3-6 anni offrendo ai piccoli la possibilità di arricchire con la musica il proprio patrimonio espressivo (essendo i primi tre anni di vita del bambino i più importanti per lo sviluppo della sua attitudine musicale), e successivamente la voce cantata, il movimento, l’ascolto, il gioco, l’intonazione, il senso ritmico e la coordinazione motoria costituiranno la base di questo percorso di apprendimento musicale fondato sulla Music Learning Theory. Il Corso costituisce anche un’ottima base per un successivo avvicinamento al coro e allo strumento.

LA RETE DELLE DONNE VI SOSTIENE

Collaborazione Verdeblu - IL Festival delle Storie APS

12 Donne, 12 Storie alla scoperta di laboratori/aziende/punti vendita/musei seguendo il racconto del saper fare delle donne. Fotografi e giornalisti lavoreranno con i ragazzi per la produzione di materiale divulgativo (le storie delle donne) e la realizzazione una mostra che sarà esposta al Festival delle Storie 2021 e in altri eventi e luoghi della cultura.

 

Organizzazione di 3 eventi di presentazione dei risultati con scuole, comuni, imprese e associazioni con allestimento mostra e coinvolgimento di ospiti.

 

AGRICOLTURA E TERRITORIO

Degustazioni guidate, servizi di catering  (12 imprese) in prossimità dei luoghi delle attività laboratoriali e siti culturali.

 

 

AZIONI LABORATORIALI CON IL COINVOLGIMENTO DELLE SCUOLE

(OMNICOMPRENSIVO DI ALVITO, COMPRENSIVO DI ATINA)

Laboratorio protagonismo creativo - CREA Credi Realizza Ama

- 2 classi per 20 h cada una – tot 40h da ottobre a dicembre 2021 - coinvolto 1 docente

 

Laboratorio protagonismo creativo Video racconti, miniserie sui giovani del mondo rurale

Laboratorio videomaker per trasferimento di competenze (videomaker- regista) per produzione di una miniserie con servizio noleggio attrezzature (droni, videocamere, impianto audio video, macchine fotografiche ecc.) e servizi di montaggio professionale Miniserie TV.

- 2 classi per 20 h cada una – tot 40h da ottobre a dicembre 2021 - coinvolto 1 docente

Laboratorio Social Media ed uso consapevole della rete

I mezzi digitali sono entrati nella nostra vita senza un’educazione su come usarli. E mancano le competenze per comprenderne le implicazioni. Il laboratorio prevede una attività di sensibilizzazione sull’uso consapevole dio internet e dei media nonché il rafforzamento delle competenze dei ragazzi.

- 2 classi per 14 h cada una (età 14-18)

Laboratorio Educazione non formale, attivismo e mobilità europea

- 4 classi per 15 h cada una – tot 60h da ottobre a dicembre 2021 coinvolto 1 docente (età 16-18)